Come viene tostato il caffè

How coffee is roasted

Il caffè contiene più di un migliaio di sostanze differenti ma solo circa 50 sono responsabili del suo tipico gusto e aroma. Molte emergono solo durante la tostatura, un processo che aumenta le dimensioni dei chicchi del 50-100%, ne riduce il peso, ne cambia il colore da verde a marrone e rilascia molte sostanze aromatiche. Il gusto definitivo del caffè dipende dal processo di tostatura, che è una miscela di arte e scienza. 

I due metodi di tostatura più comuni sono con tamburi rotanti e con aria calda. Le specialità sono generalmente arrostite in tamburi in piccoli lotti per circa 12 minuti a temperature fino a 230° C. Poiché simili quantità non potrebbero spegnere la sete del caffè del mercato, molti chicchi sono tostati industrialmente a temperature molto alte per meno di 3 minuti. 

I chicchi tostati industrialmente hanno un gusto più acido mentre la tostatura più lenta elimina gli acidi sgradevoli. Durante la tostatura gli zuccheri e altri carboidrati contenuti sono caramellati per creare una sostanza nota come olio di caffè. Sebbene tecnicamente non sia un olio, questa fragile sostanza è ciò che dà al caffè il sapore e l'aroma. Più un chicco è tostato, più è l'olio attirato in superficie.

Caffè delizioso con uno stile perfetto

Caffè delizioso con uno stile perfetto

Caffè delizioso con uno stile perfetto

Le macchine da caffè perfette per ogni esigenza.  
Scopri altro sulle macchine da caffè di Braun...